Quante volte, presi da una passione improvvisa, vi siete ritrovati a fare sesso in posti pessimi con una conseguente precipitazione a picco del desiderio? Quante volte invece il vostro partner vi ha portato in un luogo che a lui sembrava romantico, mentre voi volevate scappare a gambe levate? Direi che tutte ci siamo trovate in queste situazioni tragiche… ma l’esperienza insegna, per cui facciamo un bell’elenco in modo da evitare, in futuro, i posti peggiori in cui fare sesso.

1. Il bagno della discoteca

Mai e poi mai fare una cosa del genere! Piuttosto, uscite e andate in macchina. I bagni delle discoteche servono solo per guardarsi allo specchio e sistemare il trucco. Puzzano, sono sporchi, il pavimento è pieno di acqua e fazzoletti, c’è un sacco di gente che va e viene.

2. Il letto dei genitori

Un’immagine veramente inquietante, che fa rizzare i capelli e spegne gli ormoni solo a pensarci. Mai accettare di fare sesso nella camera da letto dei genitori di lui o peggio ancora dei vostri… se non c’è nessuno in casa, utilizzate tavolo, sedie, pavimento, quello che volete… ma non aprite quella porta!

3. A casa dei nonni… con i nonni nell’altra stanza

Immagine ancora più inquietante. Il motivo è essenzialmente uno: i nonni hanno una visione ben precisa di voi, fanciulli da riempire con monetine, caramelle, regalini vari. Quale shock potreste causare loro se dovessero vedervi in determinati atteggiamenti?

4. Il bagno del treno

Il problema è simile a quello presente nel bagno della discoteca, con in più il fatto di essere in movimento e di avere gente che passa e bussa di continuo.

5. Luoghi con telecamere di sorveglianza

Attenzione anche a non sottovalutare questo dettaglio: controllate bene che non ci siano telecamere di sorveglianza nel posto che avete scelto per fare sesso. Chi guarda probabilmente si divertirà, ma a voi non farà sicuramente piacere accorgervene mentre ve ne state andando…